Vladimir Lestrovoy

Spulciamo parecchio il vecchio web alla ricerca di nuovi e generosi fotografi che sappiamo emozionarci. DeviantArt è una buona risorsa perchè ci permette anche di conoscere il fotografo e il suo lavoro seguendo una linea temporale che spesso si rivela curiosa.

Il nostro Vladimir Lestrovoy ha cominciato la sua carriera ricercando la perfezione partendo dalla rappresentazione di soggetti inanimati per arrivare a ritrarre il corpo femminile. La passione per i soggetti immobili e francamente poco erotici e comunicativi gli è passata del tutto negli ultimi tempi e si è dedicato principalmente alla fotografia di nudo.

Nonostante questo le sue modelle risultano angelicate dal contatto della luce. Rimangono sospese in un’aura di perfezione che se da una parte non ci convince da una parte ci intriga.

Non ci rimane che aspettare che il lavoro di Vladimir Lestrovoy si evolva ancora per poter sfociare in un’altra ricerca stilistica. Dopo, francamente speriamo che le sue modelle perdano un pò di quell’aria mariana che le contraddistingue.

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment